10 anni di Teatro a Fabriano con Papaveri e Papere… in Teatro!

Papaveri e Papere Dieci Anni di TeatroIl 12 maggio 2018 Papaveri e Papere festeggia i primi dieci anni di attività e quale migliore luogo poteva esserci a far da cornice a questo evento, se non quello del Teatro Gentile di Fabriano, la casa di tutti gli attori fabrianesi?

Si perché la ricorrenza coincide (che sia un caso?) con la messa in scena dello spettacolo teatrale “La tana” di Alberto Bassetti per la regia di Andrea Fiorani con Michela Cruciani, Daniela Di Martino, Gaia Gagliardi, Gessica Hima e Sofia Tognoloni e con la partecipazione di Sirio Aureli.

Insomma, neanche il giorno del proprio compleanno Papaveri e Papere riesce a stare lontana dalle assi di un palcoscenico .

Protagoniste della serata saranno cinque giovani attrici del Corso di Teatro Giovani Papaveri e Papere, che affrontano e si confrontano con temi importanti e difficili come la violenza, la vendetta, le lotte tra classi sociali, l’amicizia, la famiglia.

Lo fanno vestendo i panni di cinque amiche molto diverse tra di loro, ma con un grande, enorme segreto, che le travolge e cambia per sempre le loro vite.

La TanaUn giardino di campagna, un’estate dei primi anni ’80. Cinque amiche , dieci anni di lontananza e un segreto scomodo per tutte …un segreto che si portano dietro da quegli anni ’70 cosi intensi, difficili e significativi. Un confronto serrato e complesso, fino al suo inevitabile colpo di scena.

Inizio spettacolo alle ore 21, prenotazioni online alla pagina www.papaveriepapere.org/prenotazioni-eventi o chiamando il 3775134998. Biglietto interno € 10.00, ridotto € 7.00 (per under 14) acquistabile al botteghino del Teatro Gentile a partire dalle ore 19 del giorno di spettacolo.

Al termine dello spettacolo poi, spazio ad un momento di festa dove i protagonisti saranno i tantissimi amici che in questi dieci anni hanno percorso insieme a Papaveri e Papere un tratto di cammino più o meno lungo, speriamo sempre entusiasmante ed appassionante, contribuendo alle tante attività che hanno caratterizzato questo primo decennio dell’associazione.

Sarà una piccola festa in stile Papaveri e Papere che attraverso la pro… ma questa è una sorpresa e per svelarla bisognerà aspettare il 12 maggio e venire a vedere La Tana!

Non si farà a tempo a chiudere il sipario che già il 15 maggio si tornerà in scena, sempre al Teatro Gentile, sempre alle ore 21 con “Senza Campo”, il testo originale scritto e portato in scena dai ragazzi dell’ITCG e per il Turismo “A. Morea” di Fabriano per la regia di Catia Stazio che ha condotto per tutta la stagione un laboratorio teatrale nella scuola con il coordinamento della Professoressa Caterina La Selva.

Senza CampoLo spettacolo interpretato da Debora Bernardi, Slavia Chetrosanu, Daniela Di Martino, Lorella Gutici, Ion Ivascu, Svete Lyubomirov, Iris Pirraci e Klea Habibi è inserito nel cartellone della Rassegna “La scuola in scena” organizzato da Comune di Fabriano, e narra di un gruppo di ragazzi che frequentano la stessa scuola, che si incontrano nei corridoi ma che non si conoscono, finché le cose non cambieranno nel momento in cui decidono di partecipare ad un campus.

Lì, lontani da tutto e da tutti, a contatto con la natura, riescono ad incontrarsi, a parlare e a raccontare le loro emozioni e le loro esperienze. Si conosceranno, si divertiranno, ma soprattutto torneranno a casa con un sogno nel cassetto e un’amico in più.

Senza campo è l’esito finale del laboratorio teatrale – scrive Catia Stazio nelle note di regia – ma ciò che conta veramente è il percorso che abbiamo vissuto insieme che ci ha portati ad affrontare temi importanti come la solitudine, il bullismo, la passione, l’amicizia, la forza, la voglia di essere felici. Senza campo racconta tutto questo, senza filtri, senza grandi scenografie, senza colpi di scena ma in modo assolutamente vero e sincero.

Inizio spettacolo alle ore 21, prenotazioni online alla pagina www.papaveriepapere.org/prenotazioni-eventi o chiamando il 3775134998. Biglietto interno € 10.00, ridotto € 8.00 (per under 19) acquistabile al botteghino del Teatro Gentile a partire dalle ore 19 del giorno di spettacolo.

Ma non è finita qui! Papaveri e Papere è infatti attesa da un finale di stagione scoppiettante o, per meglio dire, un inizio del decennale di attività molto intenso.

Sarà impegnata infatti anche “fuori casa” il 23 maggio al Teatro Pergolesi di Jesi con “900”, il recital tratto dal monologo di A.Baricco “Novecento” portato in scena da Fabio Bernacconi per la regia di Mauro Mori, con le musiche originali di David Uncini che le esegue dal vivo con Paola Taticchi.

La serata, organizzata dall’Associazione Culturale Res Humanae di Jesi si avvale del patrocinio del Comune di Jesi.

Il biglietto di ingresso può essere acquistato online sul circuito www.ciaoticket.com, per informazioni e prenotazioni 3382875485.

Infine il 12 giugno, sempre nell’ambito della Rassegna “La scuola in scena”, i ragazzi del Liceo Artistico “E.Mannucci” di Fabriano e la loro Compagnia Arterego, saranno in scena al Teatro Gentile con “Hotel Diviso 2”, un testo originale scritto a più mani da Andrea Fiorani, Sirio Aureli e i ragazzi di Arterego, messo in scena per la regia di Andrea Fiorani.

Ma avremo modo di ritornare su questo ultimo spettacolo nella prossima newsletter.

Le iniziative di Papaveri e Papere si svolgono con il Patrocinio del Comune di Fabriano e della Fondazione Carifac, sotto l’egida della UILT -Unione Italiana Libero Teatro e con il sostegno logistico di Smargiassi Costruzioni Fabriano. Si ringrazia l’IC Marco Polo di Fabriano per la messa a disposizione dell’Auditorium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*