Facciamo Varietà?

Sì, Facciamo Varietà, proprio quello che i più” vecchietti” tra noi, quelli che hanno superato gli “anta”, ricordano in onda ogni sabato sera sulla Rai, Radio Televisione Italiana, quando per una volta la settimana si poteva sgarrare alla regola del “dopo Carosello tutti i bimbi a far la nanna”.

Facciamo Varietà è titolo che Mauro Mori, conduttore del corso di teatro Papaveri e Papere 2011/2012, ha pensato per lo spettacolo dimostrativo di fine corso, il saggio finale insomma, che andrà in on… ops, in scena, il 12 maggio 2012 al Teatro Gentile di Fabriano.

Lo spettacolo, che si muove sul filo conduttore del tipico varietà televisivo anni ’70, propone scenette, gags, balletti, canzoni e tutto quanto fa spettacolo, consentendo così agli allievi del corso di mostrare il frutto di oltre 6 mesi di lavoro.

Un corso di teatro che ha visto impegnati anche quest’anno 19 aspiranti attrici e attori (con prevalenza netta delle prime) che, in rigoroso ordine alfabetico, elenchiamo:

Tania Angelini, Francesca Bidolli,  Flaviana Caporali, Jacopo Caporali, Roberta D’angelo, Alessandro Galli, Chiara Greco, Daniela Latini, Marina Magurno, Daniela Mezzanotte, Virgilio Negrini, Chiara Pascolini, Andrea Ricci, Pierina Rizzi, Cristina Romei, Roberta Sarti, Sara Stroppa, Francesca Tozzi, Cristiana Vergnetta.

Allievi che hanno avuto il privilegio di lavorare anche con professionisti dello spettacolo del calibro di: Luca Violini (doppiatore), Paola Paolucci (cantante lirica), Mauro D’Ignazio (formatore teatrale e regista), Massimiliano Giovanetti (attore, regista, sceneggiatore, conduttore radiofonico), tanto per sottolineare che l’Associazione Papaveri e Papere punta molto sulla qualità dei corsi che organizza.

La drammaturgia e la regia sono dello stesso Mauro Mori, coaudivato da Katia Stazio, mentre l’organizzazione generale dello spettacolo è a cura di Fabio Bernacconi, Maurizia Pastuglia e Stefano Stopponi.

L’atmosfera vintage della grafica di manifesti e locandine è di Gabriele Bernacconi, le foto di scena sono di Giacomo Cesaroni e il service è curato dal maestro delle luci Andrea Barbarossa di Area Service.

Un ringraziamento particolare al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensico Marco Polo, Prof. Antonello Gaspari e al Consiglio di Istituto, che hanno concesso l’utilizzo del magnifico auditorium della scuola, un grazie all’Amministrazione del Comune di Fabriano e all’Assessore Sidonia Ruggeri che ha fortemente sostenuto questa iniziativa, giunta ormai alla seconda edizione.

Non resta dunque che dare appuntamento al Teatro Gentile il 12 maggio alle 21.15, ricordando che la prevendita si terrà al botteghino del teatro con i seguenti orari:

– 11 maggio dalle 1600 alle 19.00

– 12 maggio dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.

Prezzi dei biglietti: intero 10 €, ridotto 8 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *