25 Agosto 2012

2012 – Ultime Voci dalla Miniera

Notizie sullo spettacolo

Il testo della lettura è un adattamento dell’atto unico teatrale scritto nel 1952 da Luigi Frascaroli e Italo Toni (giornalista scomparso in Libano all’inizio degli anni ’80) al termine della vicenda che per 39 giorni vide l’attenzione dei media di allora, puntata su questa estrema forma di difesa del posto di lavoro e messa in atto dai minatori che chiedevano risposte al datore di lavoro (l’allora Montecatini).

Dunque un tema quanto mai attuale che rivivrà per una sera a Pergola nel corso di una manifestazione che vede anche il coinvolgimento dello storico fabrianese Stefano Gatti.

Il testo teatrale, ritrovato di recente in un cassetto della casa avita da Alvaro Rossi (presidente dell’Associazione Art’ e Fatti), è stato riadattato per la lettura teatrale da Gian Pietro Simonetti mentre, sotto la regia di Fabio Bernacconi, i protagonisti della vicenda, i minatori, rivivranno con le voci dello stesso Bernacconi e di Mauro Mori e Gianluca Gentilucci (che ha curato anche la sonorizzazione dello spettacolo).

La lettura come detto, si inserisce all’interno dell’omonimo spettacolo organizzato dall’Associazione Culturale Art’ e fatti di Sassoferrato, in collaborazione con il Parco delle Miniere di Zolfo delle Marche e il Comune di Pergola, per celebrare il sessantennale dell’occupazione delle miniere di zolfo di Cabernardi.

L’Audio

Della serata è disponibile solamente una registrazione audio.

video