15 Gennaio 2017

2017 – Lamerica

video

Notizie sullo spettacolo

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017Mauro Mori, con la partecipazione di Catia Stazio, ci ha accompagnato verso “La Merica” in un viaggio che ci ha fatto attraversare l’Oceano Atlantico sulla rotta dei piroscafi che all’inizio del secolo scorso trasportarono decine di migliaia di migranti italiani in cerca di fortuna nel nuovo continente.

Le speranze, i timori, i rimpianti, la voglia di riscatto, le paure, le ambizioni dei nostri connazionali riprendono vita dalla lettura delle lettere che inviavano alle famiglie rimaste in Italia.

Note di regia
“La mia intenzione non era quella di creare un documento di taglio giornalistico o un reportage puntuale o sociologico su un fenomeno infinitamente ampio e complesso.
Avevo semplicemente la voglia di provare a scavare nelle “emozioni” che devono aver provato i nostri connazionali nel decidere di partire, abbandonare paesi e famiglie, nell’attraversare il mare, nella scoperta del “nuovo mondo”.
Ho ritenuto che il modo migliore fosse quello di leggere “loro stessi” le loro lettere ed il rapporto intimo, emotivo e pratico, che hanno avuto con queste difficili scelte….
Stasera, riporteremo a voi stralci di lettere che in un senso o nell’altro hanno attraversato l’oceano e creato piccole immagini di vita.
Spesso sgrammaticate, in dialetto, talvolta semplici e quasi puerili nella loro semplicità, ma piene zeppe di una dignità che ha ancora tutto il sapore di allora… ” (Mauro Mori)

Debutto: 15 gennaio 2017 – Residenza La Ceramica Fabriano (AN)

Repliche:

  • 2 settembre 2017 – Festival delle Corrispondenze – Torre del Lago – Magione (PG)
  • 10 luglio 2019 – Festival Biblico Fabriano – Fabriano (AN)