Bilancio di un triennio e Stagione Teatrale 2017/18

Lo scorso 27 ottobre abbiamo celebrato l’Assemblea Ordinaria dei Soci di Papaveri e Papere e un nutrito ordine del giorno ha accolto i partecipanti.

Infatti l’associazione è giunta al termine del triennio 2015/2017 e l’assemblea è stata l’occasione sia per stilare il bilancio di quanto fatto, sia per presentare il programma per la stagione in corso, sia per rinnovare il Consiglio Direttivo che si occuperà della gestione associativa per il triennio 2018/2020.

900 Recital Letterario da Novecento di A. Baricco2015/2017 – Tre anni di Papaveri e Papere

6 sono stati gli spettacoli prodotti nel triennio che hanno visto anche il coinvolgimento di altre realtà locali.

2017 – “Benvenuti al Blackout Cafè” per la Regia di Andrea Fiorani, scritto a più mani con i ragazzi del liceo Artistico Mannucci di Fabriano che per l’occasione si sono riuniti nella Compagnia Arterego.

2017 – “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2” per la regia di Catia Stazio e Fabio Bernacconi con Oreste Aniello, Massimo Arteconi, Lucio Cavalieri, Andrea Fiorani e Claudia Mengarelli.

2017 – “900” un recital letterario per voce e musica, tratto dal monologo omonimo di Alessandro Baricco, per la regia di Mauro Mori con Fabio Bernacconi e Marco Agostinelli.

Prove Tecniche di Grande Show
2016 – “Mandragola”
 in collaborazione con l’Ente Palio di San Giovanni Battista per la regia di Mauro Allegrini, le scene disegnate da Massimo Melchiorri e con Oreste Aniello, Massimo Arteconi, Lucio Cavalieri, Sofia Guida, Marina Magurno, Sauro Mori, Maurizia Pastuglia, Mauro Ricci e Simone Solinas.

2016 – “Prove Tecniche di Grande Show”  spettacolo ideato da Fabio Bernacconi che ha visto coinvolti sul palco oltre 70 tra attori, cantanti, musicisti, ballerine, acrobate, con la partecipazione dell’Orchestra Concordia Fabriano, del Centro Danza Onkaos, della Valigia delle Meraviglie, delle allieve della Maestra Paola Paolucci.

2015 – “Istericamente Fobici” per la regia di Federica Petruio con Angela Caruso, Luisa De Sanctis, Barbara Gubinelli, Gloria Rossi, Claudia Santi e la partecipazione di Nicola Di Cerbo e Nicola Dominici.

22 le repliche dello spettacolo “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” nei teatri italiani da Roma a Casale Monferrato con  il premio a Fabio Bernacconi per la Migliore Regia al “Festival Regionale Uilt”, il premio a Oreste Aniello, Massimo Arteconi, Lucio Cavalieri e Andrea Fiorani come Migliori Attori Protagonisti e la Menzione Speciale della Giuria a Maurizia Pastuglia per il ruolo di Yvonne/Giulia entrambi al 16° Festival “Il Torrione” di Citerna.

4 le serate per la prima edizione de progetto di readings teatrali “Dell’inchiostro e delle parole” con Oreste Aniello, Massimo Arteconi, Emanuele Baldoni, Fabio Bernacconi, Lucio Cavalieri, Giuseppe Carnevali, Andrea Fiorani, Giorgio Germoni, Cristina Gregori, Claudia Mengarelli, Mauro Mori, Maurizia Pastuglia, Sandro Poeta, Mauro Ricci e Catia Stazio.

Questi invece i numeri della formazione teatrale che nel triennio passato Papaveri e Papere ha proposto con l’obiettivo di far appassionare al teatro, un numero sempre maggiore di persone di tutte le età e condizioni.

15 tra laboratori di teatro e corsi di recitazione Papaveri o…Papere? con la partecipazione di oltre 100 allievi. 9 laboratori teatrali nelle scuole primarie e secondarie da Fabriano a Jesi. 6 laboratori teatrali per il sociale.

Seminario con Lino Guanciale Fabrizio Romagnoli Massimiliano Giovanetti Slo

BLACKOUT Cafè

Seminari Intensivi di Recitazione con professionisti del calibro di Lino Guanciale, Fabrizio Romagnoli e Massimiliano Giovanetti. Un corso di dizione e public speaking.

3 presentazioni di libri: “Slot, diario di un inferno” di Massimiliano Giovanetti, “Poker di donne” di Valentina Tomada, “Se un giorno due anime” di Lorenzo Pastuglia.

Tante infine le collaborazioni: Amat, Associazione Fabriano Pro Musica, Associazione La Buona Novella, Associazione La Valigia delle Meraviglie, C’Era L’Acca, Centro Danza On Kaos, Centro Sollievo Fabriano, Comune di Fabriano, Comune di Sassoferrato, Coro Giovani Fabrianesi, Due Ferranti-Pascucci, Emporio Guazzabuglio, Ente Palio di San Giovanni Battista, Fondazione Carifac, Fondazione Pergolesi-Spontini, I.C. Carlo Urbani Castelplanio, I.C. Marco Polo Fabriano, I.C. Federico II Jesi, Iris Garden Fabriano, ITCG Morea Fabriano, Laboratorio delle Idee, Liceo Artistico Mannucci Fabriano, Lo Spirito e la Terra, Teatro San Giovanni Bosco, Residenza La Ceramica, Uilt – Unione Italiana Libero Teatro, Università Popolare Fabriano.

Uomini sull'orlo di una crisi di nervi 2Stagione Teatrale 2017/18

La stagione in corso vedrà impegnata l’Associazione Papaveri e Papere in diverse iniziative, in primo luogo con le repliche dei due spettacoli in repertorio: “900” e “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2”  con questo ultimo è stato selezionato tra le cinque finaliste del III Festival Regionale UILT in programma al Teatro Giuseppe Verdi di Pollenza da gennaio a marzo 2018.

Ultimato anche il programma di readings teatrali “Dell’inchiostro e delle parole” che quest’anno sarà in scena nella cornice del Foyer del Teatro Gentile.

Si inizia con il 9 dicembre con “Dall’altra parte della luna”  la favola tutta fabrianese scritta da Carla Burattini. Messa in scena a cura di Fabio Bernacconi con le musiche di Daniele Quaglia.

Seguiranno tra gennaio a marzo: “Lettere dimenticate – Quando scrivere è un arte” ovvero lo humour, la serietà, la tristezza e lo splendore di personaggi di ieri e di oggi, da Leonardo da Vinci a Iggy Pop, da Virginia Wolf a Whinston Churchill. Messa in scena a cura di Catia Stazio.

“Non escludo il ritorno – Poesia di donne, borgate e libertà” un compendio di parole e musica per celebrare il lato spesso dimenticato di Franco Califano. Messa in scena a cura di Andrea Fiorani.

“L’italiano va bene per scrivere – Molta parte dell’anima nostra è dialetto (B. Croce)” un viaggio nella poesia popolare che diventa arte ma rimane fedele alle sue origini. Messa in scena a cura di Mauro Mori.

Gianmarco SaurinoSono già iniziate ad ottobre le lezioni dei corsi e laboratori teatrali proposti a bambini, ragazzi, giovani e adulti che il 21 aprile porteranno in scena al Teatro Gentile i loro lavori nell’ormai tradizionale spettacolo “Papaveri o…Papere? 2018”. Quest’anno è stato avviato un laboratorio per bambini anche a Moie di Maiolati Spontini.

A febbraio è invece in programma il Seminario Intensivo di Recitazione, quest’anno le attrici e gli attori saranno guidati da Gianmarco Saurino, protagonista di “Che Dio ci Aiuti 4” e in scena a teatro con il monologo “Condannato a morte. L’inchiesta” da Victor Hugo e che contiamo di replicare a Fabriano in quei giorni.

Avviate infine le attività presso le scuole superiori che saranno protagoniste a fine maggio con gli spettacoli finali dei laboratori teatrali, in scena sempre al Teatro Gentile.

chi mi ha vistoIl programma delle attività non si esaurisce qui, altre attività sono i corso di programmazione a cominciare dall’iniziativa organizzata in collaborazione con la Multisala Movieland di Fabriano: la presentazione del film “Chi mi ha visto” di Alessandro Pondi, con Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino. 
Per l’occasione il regista e Fiorello saranno presenti in sala per un incontro con il pubblico fabrianese. Appuntamento al cinema dunque, il 20 novembre con inizio alle 20.30. Prenotazioni presso il Movieland.

Il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2018/2020

L’Assemblea dei Soci ha votato per il rinnovo delle cariche associative, il nuovo Consiglio Direttivo di Papaveri e Papere è composto da: Maurizia Pastuglia – Presidente, Andrea Fiorani – Vice Presidente Vicario, Stefano Stopponi – Segretario/Tesoriere, Fabio Bernacconi e Mauro Mori – Consiglieri.

papaveri e paperePrimo compito del nuovo consiglio la nomina del comitato artistico e del comitato organizzativo. Oltre naturalmente alla messa in scena del programma delle attività per la stagione 2017/18.

L’Associazione Papaveri e Papere ringrazia la ditta Smargiassi Costruzioni di Fabriano per il supporto logistico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*