“Lamerica” al Festival delle Corrispondenze

LAMERICA FESTIVAL DELLE CORRISPONDENZEPapaveri e Papere torna in scena ospite della quinta edizione del “Festival delle Corrispondenze” che si svolgerà dal primo al tre settembre a Monte del Lago, lo splendido borgo nel Comune di Magione (PG), che si affaccia sul Lago Trasimeno.

Il Festival delle Corrispondenze nasce nel 2012 da un’idea di Luigina Miccio con l’intento di celebrare La Lettera, la corrispondenza tra lontani.

La scrittura di una lettera presuppone un viaggio o, perlomeno, una distanza. Solo allora nasce la necessità, o il desiderio, di condividere con qualcuno quello che stiamo vedendo o facendo.

Le lettere che viaggiatori di tutti i tempi scambiavano, a volte quotidianamente, con amici e parenti durante gli spostamenti di piacere o di scoperta sono poi così diverse dai “post” diretti ad amici virtuali, con foto o impressioni dei luoghi visitati, delle persone con cui si vivono quei momenti?

Alla base c’è il desiderio di “condividere” e far sapere. Ma quali cose narrava in una lettera un viaggiatore del Settecento e cosa scrive un moderno turista nel proprio blog? Come è cambiata la lettera di viaggio nell’epoca di internet?

In questa cornice si inserisce dunque “Lamerica” il lavoro ideato e diretto da Mauro Mori e interpretato per l’occasione da Andrea Fiorani e Catia Stazio, che coinvolgerà il pubblico in un viaggio attraverso l’Oceano Atlantico sulla rotta dei piroscafi che all’inizio del secolo scorso trasportavano i migranti italiani in cerca di fortuna nel nuovo continente. Un viaggio intenso ed emozionante in cui le speranze, i timori, i rimpianti, la voglia di riscatto, le paure, le ambizioni dei nostri connazionali, riprenderanno vita dalla lettura delle lettere che da emigranti inviavano alle famiglie rimaste in Italia.

Appuntamento dunque al primo settembre alle ore 19 in Piazzetta Sant’Andrea 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*