Uomini 2 in scena al Teatro del Sentino

Uomini sull'orlo di una crisi di nervi 2Papaveri e Papere è una compagnia teatrale che ama le tradizioni. E, come tradizione vuole, una delle repliche “fuori casa” di una nuova produzione deve andare in scena al Teatro del Sentino di Sassoferrato, una sorta di rito propiziatorio da consumare possibilmente all’inizio del giro di repliche che porta poi lo spettacolo nei teatri di tutta Italia.

In realtà i motivi che hanno consolidato nel tempo questa tradizione sono tutt’altro che scaramantici: il pubblico sentinate, che non fa mai mancare il suo calore e l’affetto nei confronti di Papaveri e Papere, la collaborazione che si è instaurata da tempo con l’amministrazione comunale (come non citare “Voci nel vicolo”, il recital con protagonisti Tiziana Foschi e Oreste Aniello dell’agosto 2013), le attività realizzate con associazioni locali (ad esempio il recital “Ultime voci dalla miniera” da uno scritto originale di Italo Toni e Luigi Frascaroli, per celebrare i sessanta anni dall’occupazione delle miniere di zolfo di Cabernardi, in collaborazione con Art’eFatti).

Ecco perché il 21 aprile 2017 alle ore 21 andrà in scena al Teatro del Sentino il seguito di una commedia di successo, che il pubblico sassoferratese ha molto apprezzato: “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2” scritta da Rosario Galli per la Regia di Fabio Bernacconi e Catia Stazio, con protagonisti Oreste Aniello, Lucio Cavalieri, Massimo Arteconi, Andrea Fiorani e Claudia Mengarelli.

Uomini sull'orlo di una crisi di nervi 2In questo secondo capitolo troviamo Pino, Nicola e Ciccio costretti a convivere nella casa del nonno di Pino perché cacciati dalle tre ex mogli, mentre Gianni è ancora dato in fuga con la cassa dell’azienda insieme a Giulia, la finta escort incontrata nel corso dell’ultima partita a poker che i quattro amici hanno giocato insieme.

I tre conviventi si trovano a fare i conti con soldi che mancano, disoccupazione, mogli vendicative e un abbrutimento generale: disordine ovunque, panni da stirare e i classici pigiamoni che solo sei mesi prima erano tra gli oggetti delle critiche mosse alle loro mogli.

Tutto comunque sembra scorrere normalmente fino a quando Gianni si presenta al cospetto degli amici: solo, disperato, senza soldi e ricercato dalla polizia per il furto commesso. L’ennesima telefonata della ex moglie di Pino scatena in lui un violento attacco di panico, gli amici cercano in tutti i modi di contattare una guardia medica che finalmente arriva ma non è il medico che ti aspetti e per di più si chiama ….

Le prenotazioni per lo spettacolo sono già attive sia sul sito www.papaveriepapere.org sia telefonicamente al 377-5134998. Biglietto intero a 15 Euro, ridotto a 12 Euro per la galleria, per gli abbonati della stagione di prosa 2016/17 del Teatro del Sentino, per i giovani sotto i 18 anni e per gli iscritti alla Scuola di Teatro T. Paolucci.

Lo spettacolo è organizzato con il Patrocinio del Comune di Sassoferrato, della U.I.L.T (Unione Italiana Libero Teatro) MARCHE, con il contributo della Fondazione Carifac
con il supporto di Smargiassi Costruzioni Fabriano.

 

 

 

2 thoughts on “Uomini 2 in scena al Teatro del Sentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*